Dispute sul diritto di proprietà

I siti porno sono più popolari che mai. Mentre i siti Porno 2.0 come Voyeurweb, PornoTube e YouPorn, Porno-gay.it hanno raccolto un’enorme popolarità e interesse fin dalla loro creazione, non sono esenti da critiche. Qualche preoccupazione è stata sollevata circa il diritto d’autore, la privacy e le ramificazioni legali riguardo grandi quantità di contenuti pornografici liberi e generati dagli utenti, su Internet. Altre preoccupazioni sono emerse anche per l’impossibilità di verificare l’età delle persone raffigurate nelle foto e il fatto che i soggetti sono spesso fotografati senza il loro consenso, in particolare nei casi in cui la naturalezza del girato è la caratteristica principale. Come con qualsiasi sistema porno Web 2.0, c’è anche la possibilità che foto protette da copyright possano essere caricate sul sito, ma gli utenti sono invitati a stare attenti a questo e segnalare le violazioni tramite un pulsante “Segnala” che si trova in ogni pagina con le foto, consentendo agli utenti di “Segnalare un’attività sospetta o contro le regole”.

Il 10 giugno 2012, la pagina web porno Voyeurweb è stato temporaneamente chiusa. La pagina conteneva una pubblicità del sito GoDaddy.com. La pagina principale di Voyeurweb, il 12 giugno ha dichiarato che il nome di dominio era stato dirottato. Il 13 giugno 2012, Voyeurclouds.com ha sostenuto che il sito VoyeurWeb originale era stato rilevato in modo ostile.